Monthly Archives: ottobre 2018

Bitcoin annuale basso & manipolazione a Tether

Il mercato della crittografia è attualmente nelle mani degli orsi. Attualmente, questo coincide con la speculazione sulla manipolazione dei prezzi e il problema della doppia spesa con il tether. Una panoramica del prezzo del Bitcoin e del mercato degli orsi.

La tendenza al ribasso del prezzo delle azioni Bitcoin non sta per finire. Con poco più di 5.000 euro, Bitcoin è al suo punto più basso dell’anno fino ad oggi, una fine non sembra essere in vista al momento. La coppia di valori BTC-USD ha ora raggiunto un nuovo minimo annuale. Nel trimestre in corso, la principale moneta crittografica ha perso il 50%, mentre dall’ultimo massimo storico di dicembre ha addirittura perso il 75%.

La scena sembra per motivi

Infatti, lo stato emotivo e le giustificazioni cambiano notevolmente a seconda degli interessi coinvolti. Il mercato è ancora volatile, i commercianti sono emotivi – la bolla scoppia. Ancora e ancora e ancora. Ma mentre l’aria sta fuggendo, nell’ambiente di Tether è successo qualcosa che può influenzare il prezzo corrente.

L’azienda cinese di sicurezza informatica SlowMist ha trovato al Tether il 28 giugno una debolezza che rende possibile una doppia spesa. Ad esempio, la società di sicurezza ha confermato in un tweet che potrebbe inviare USDT a una borsa senza dover specificare i valori corretti della transazione. Questo significa che i gettoni possono essere accreditati agli utenti senza essere stati effettivamente inviati – Double Spending. Dopo il tweet della società di sicurezza ha seguito una dichiarazione del fondatore di Omni Layer, la cui piattaforma si trova sulla corda:

Uno squilibrio che può influenzare il tasso di Bitcoin

“Sembra che stiamo affrontando il problema che uno scambio non ha controllato correttamente le transazioni. Hanno accettato una transazione contrassegnata come valida=falso, cosa che non avrebbero dovuto fare. La seconda transazione di “doppia spesa” è stata contrassegnata come falsa=valida, che avevano accettato. A meno che non trascurare qualcosa qui, l’errore è chiaramente con Exchange”.

Ciò significa che gli utenti potrebbero anche ottenere il legame per le transazioni non valide e quindi avere un’offerta infinita. Così si potrebbe comprare Bitcoin due volte senza pagare per questo – uno squilibrio che può influenzare il tasso di Bitcoin. Poiché non si sa quante volte questo è successo o quanti utenti sono stati “colpiti”, bisogna fare attenzione a non scivolare in FUD.

Immediatamente una delle borse più grandi del mondo ha preso la parola. In una dichiarazione OKex ha sottolineato di non essere interessati dal problema:

“Siamo consapevoli dei problemi con l’USDT. E possiamo confermare che OKEx non ne è interessata. Vi assicuriamo che i vostri beni sono al sicuro con noi”.

Il fatto che il Tether abbia un’influenza sul corso Bitcoin viene discusso ripetutamente. Per esempio, uno studio recente ha suggerito che la manipolazione dei prezzi a Bitcoin è dovuta alla StableCoin.